Che fare ad Agosto? Mandiamo in ferie la comunicazione di aziende e professionisti?

Le aziende sono spesso impreparate all’estate. Cosa fare nei mesi più caldi? Chiudiamo i ponti con l’esterno e anche con la comunicazione? In effetti, soprattutto quando si pensa ad Agosto, si collega il tutto al relax e alle vacanze. Ma cosa succede in rete? C’è davvero vacanza?

 

Nella nostra lunga storia di comunicatori abbiamo spero avuto clienti che affermavano: “ad Agosto non ci muoviamo perché nessuno ci legge e poi è vacanza anche per noi”. Una risposta che ha un suo fondo di verità solo in alcuni casi mentre in altri è proprio ad Agosto che bisogna approfittare del silenzio di molti.

 

Sì perché se è pur vero che tu sei in vacanza, lo sono anche gli altri ed è proprio nel tempo libero che si naviga di più sul web. I social hanno dei picchi importanti in determinati momenti della giornata e, soprattutto per chi vende al consumatore finale, è quello il momento per colpire. Lo stesso dicasi per tutti quei professionisti che assistono i loro clienti in bisogni primari (pensiamo a medici, avvocati etc. etc.).

 

Per chiunque faccia be to be, invece, il consiglio è quello di mantenere il presidio semmai diminuendo il proprio programma editoriale. I meno strutturati possono comunicare anche una chiusura del proprio blog e/o social per un breve periodo.

E' sempre meglio essere onesti con la propria utenza, altrimenti la nostra comunicazione perderà di credibilità.

 

Per ogni info e/o domande, contattateci su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.