Quale business migliore se non quello della stampa 3d?

Conoscere il mercato e cogliere le sue opportunità. Affermazioni che i più hanno sentito tantissime volte in attesa dell'idea e del momento giusto. Chissà che questo non sia arrivato con le stampanti tridimensionali.

I primi video che circolavano su youtube, proponevano la stampa di oggetti molto semplici e con materiali specifici. Oggi è tutto diverso. Le stampanti 3d sono in grado di utilizzare plastica, gomma e legno. Inoltre i materiali di risulta possono essere riutilizzati per la creazione di nuove bobine stampa.

Per entrare ancora più dentro al mondo 3d, segnaliamo Thingiverse (www.thingiverse.com), una piattaforma per condividere e produrre i progetti digitali con vetrina online dei prodotti realizzati da tutti i suoi fruitori. Inoltre con Thingiverse è possibile sviluppare i propri prodotti e riceverli direttamente a casa, oltre che comprare eventualmente quelli altrui.

Prima però di decidere se essere artisti 3d (creatività permettendo) o produttori 3d per conto terzi, è necessario conoscere per bene le opportunità, le tecniche di realizzazione dei progetti e della relativa stampa tridimensionale. Esistono molti corsi professionali dedicati al settore.

Che dite?
Forse, conoscendo il mercato,  chissà che non sia questa la grande opportunità tanto attesa! ^___^.