Come avere un blog aziendale di successo

L’idea di creare un blog aziendale dovrebbe essere alla base di una strategia di comunicazione e web marketing  di successo. Creare un blog aziendale comporta una serie di vantaggi. Oltre a dare maggiore credibilità ai consumatori, proponendo un’immagine aziendale più aggiornata e più vicina all'utente e aumentando così la fiducia, migliora il posizionamento sui motori di ricerca (SEO). Il blog, però,  non deve essere utilizzato come una vetrina di news commerciali. Ë anch’esso un social media e, come tale, il suo scopo primario non è quello di vendere, ma di influenzare le decisioni di acquisto dei potenziali consumatori.

 

Quindi, per far sì che un blog sia veramente funzionale nel perseguimento del suo obiettivo di coinvolgere e fidelizzare  i consumatori, bisogna tenere conto di tre punti fondamentali:

 

- Cosa scrivere.

Una regola fondamentale per la scelta dell'argomento è quello di evitare di trattare una moltitudine di tematiche anche diverse tra loro, ma focalizzarsi su una  sola, così da svilupparla a dovere perchè poi da qui partirà la corretta costruzione del piano editoriale degli articoli che verranno prodotti. Pensare di scrivere su un pò di tutto non porterà alcun vantaggio in termini di visibilità e apprezzamento. L’obiettivo sarà quello di costruire un piano editoriale di contenuti che vada a rispondere a specifiche esigenze di ricerca dei consumatori.

    

- Come scrivere. 

Scelta la tematica del blog, il punto successivo è quello di comprendere in che modo scrivere sul blog per arrivare al target desiderato. I consigli da seguire sono pochi, ma essenziali:

 

  •     la scrittura di titoli incisivi e d'impatto così da suscitare la curiosità del lettore.
  •     intestazioni che sintetizzino quello che il lettore potrà approfondire leggendo l’articolo.
  •     uso di alcuni elementi di formattazione come il grassetto e il corsivo per facilitare la lettura dell'articolo.
  •     l’utilizzo degli elenchi per non appesantire la lettura dell’articolo.
  •     evitare la duplicazione di contenuti parziali o totali da altre fonti.

    

   

- Come promuovere il blog.

Una volta capito cosa e come scrivere un articolo per un blog, l'ultimo step è la pubblicazione. Ma la sola pubblicazione di per sé non basta per farsi conoscere dai potenziali consumatori. Bisogna promuovere i propri contenuti per raggiungere un pubblico più vasto e, per farlo, ritornano utili gli ambienti social che permettono una visibilità maggiore dei post pubblicati nel blog attraverso attività di condivisione, guest blogging, campagne di promozione pay per clic, ecc. ecc..

 

Per ogni info e/o domande, contattateci su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.